"Il trasloco a portata di mano, dal 1990"

Trasloco a Salerno: trasporto elettrodomestici

Trasporto elettrodomestici per il tuo trasloco

  • Home
  • Trasloco a Salerno: trasporto elettrodomestici
Trasloco a Salerno: trasporto elettrodomestici

Trasloco a Salerno: trasporto elettrodomestici

Hai organizzato il tuo trasloco a Salerno e ti stai chiedendo come trasportare i tuoi elettrodomestici? Ecco qualche info utile.

Senza dubbio il trasporto degli elettrodomestici è tra le fasi più impegnative di un trasloco a Salerno. In particolare, per il trasloco della cucina è consigliabile, nella maggior parte dei casi, rivolgersi a tecnici specializzati tralasciando l’idea di fare un trasloco fai-da-te che potrebbe rivelarsi rischioso. Per questo motivo, se avete scelto di affidarvi ad una ditta di trasloco seria ed affidabile, potete contare sul servizio di trasporto elettrodomestici senza preoccuparvi di nulla.

Uno dei casi in cui sarà fondamentale l’intervento del cliente, però, è lo sbrinamento del frigo, che deve essere effettuato almeno un giorno prima della data decisa per il tuo trasloco a Salerno.

Non dovrai fare altro che seguire le nostre indicazioni per essere sicuri che non insorgano problemi durante lo spostamento:

  • Svuotare il frigo, come primo passaggio. Qualora fosse possibile, consumare i cibi durante i giorni precedenti al trasloco, così da limitare gli sprechi e trovarsi pronti per il momento dello sbrinamento dell’elettrodomestico. Infine, servirsi di nastro adesivo per tenere saldi i cassetti durante il trasloco.

 

  • Staccare la spina, avvolgere il cavo stringendolo con una fascetta o del nastro adesivo affinchè resti ben fermo.

 

  • Sbrinare il frigo, operazione che può richiedere qualche ora in più nel caso in cui nel freezer sia presente molto ghiaccio. Consigliamo di effettuare lo sbrinamento durante la notte, così da avere tutto pronto per la mattina del trasloco.

 

A questo punto, il vostro lavoro è terminato. Al resto ci pensa la vostra ditta di traslochi, che provvederà all’imballaggio e al trasporto del vostro elettrodomestico, spostando il frigorifero in modo corretto mantenendolo sempre in posizione verticale così da scongiurare ogni tipo di danno.

Ricorda sempre di richiedere un preventivo e un sopralluogo gratuiti almeno un mese prima della data in cui ne avrai bisogno.

 

Per qualsiasi ulteriore informazione, contattaCi!

 

 

 

 


© 2018  | Ditta Robustelli Angelo - p.iva 03791660651

Hai organizzato il tuo trasloco a Salerno e ti stai chiedendo come trasportare i tuoi elettrodomestici? Ecco qualche info utile.

Senza dubbio il trasporto degli elettrodomestici è tra le fasi più impegnative di un trasloco a Salerno. In particolare, per il trasloco della cucina è consigliabile, nella maggior parte dei casi, rivolgersi a tecnici specializzati tralasciando l’idea di fare un trasloco fai-da-te che potrebbe rivelarsi rischioso. Per questo motivo, se avete scelto di affidarvi ad una ditta di trasloco seria ed affidabile, potete contare sul servizio di trasporto elettrodomestici senza preoccuparvi di nulla.

Uno dei casi in cui sarà fondamentale l’intervento del cliente, però, è lo sbrinamento del frigo, che deve essere effettuato almeno un giorno prima della data decisa per il tuo trasloco a Salerno.

Non dovrai fare altro che seguire le nostre indicazioni per essere sicuri che non insorgano problemi durante lo spostamento:

  • Svuotare il frigo, come primo passaggio. Qualora fosse possibile, consumare i cibi durante i giorni precedenti al trasloco, così da limitare gli sprechi e trovarsi pronti per il momento dello sbrinamento dell’elettrodomestico. Infine, servirsi di nastro adesivo per tenere saldi i cassetti durante il trasloco.

 

  • Staccare la spina, avvolgere il cavo stringendolo con una fascetta o del nastro adesivo affinchè resti ben fermo.

 

  • Sbrinare il frigo, operazione che può richiedere qualche ora in più nel caso in cui nel freezer sia presente molto ghiaccio. Consigliamo di effettuare lo sbrinamento durante la notte, così da avere tutto pronto per la mattina del trasloco.

 

A questo punto, il vostro lavoro è terminato. Al resto ci pensa la vostra ditta di traslochi, che provvederà all’imballaggio e al trasporto del vostro elettrodomestico, spostando il frigorifero in modo corretto mantenendolo sempre in posizione verticale così da scongiurare ogni tipo di danno.

Ricorda sempre di richiedere un preventivo e un sopralluogo gratuiti almeno un mese prima della data in cui ne avrai bisogno.

 

Per qualsiasi ulteriore informazione, contattaCi!